In gara Manassero, Zemmer, Vecchi Fossa, Bergamaschi, Di Nitto e Sanjust

Il torneo precede lo spettacolo dell’Italian Challenge Open

Il Challenge Tour fa tappa in Francia dove, dal 23 al 26 giugno, va in scena il Blot Open de Bretagne, appuntamento che anticipa lo spettacolo dell’Italian Challenge Open.

Al Golf Blue Green di Pléneuf Val André, nel comune del dipartimento delle Côtes-d’Armor nella regione della Bretagna, saranno sei gli azzurri in gara: Matteo Manassero (al rientro dopo un turno di stop), Aron Zemmer, Jacopo Vecchi Fossa, Filippo Bergamaschi, Enrico Di Nitto e Rocco Sanjust. L’evento garantisce un montepremi di 250.000 euro.

Nel 2021 a imporsi fu il francese Julien Brun (impegnato quest’anno negli stessi giorni al BMW International Open sul DP World Tour), in un torneo vinto nel 2013 da Andrea Pavan (poi secondo nel 2017).

L’evento precede appunto l’Italian Challenge Open, quarto appuntamento dell’Italian Pro Tour (il circuito di gare nazionali e internazionali della FIG) 2022 in programma dal 30 giugno al 3 luglio (con Pro-Am il 29 giugno) al Golf Nazionale di Sutri (Viterbo), la casa del golf italiano.

Nella foto, Matteo Manassero

L’articolo Challenge Tour: sei azzurri all’Open de Bretagne sembra essere il primo su Federgolf.