L’Italia (Caterina Don, Virginia Bossi, Pietro Bovari, Giovanni Manzoni) è salita all’ottavo posto con 272 (137 135, -16) colpi, guadagnando quattro posizioni nel secondo giro del The Spirit International Amateur Golf Championship che si conclude con la disputa del terzo sul percorso del Whispering Pines Golf Club (par 72), a Trinity in Texas.

Si è portata al comando la Corea con 259 (130 129, -29), che ha superato la Francia (263, -25), leader dopo un turno. Al terzo posto la Nuova Zelanda (266, -22), al quarto la Norvegia e la Svezia (267, -21) e al sesto l’Australia e il Giappone (270, -18).

Nella classifica a squadre femminile le azzurre, quinte con 136 (67 69, -8) colpi, insieme al Giappone, hanno fatto due passi avanti. La Corea ha mantenuto la prima piazza con 127 (64 63, -17) allungando nei confronti della Francia (131, -13). Seguono Norvegia (134, -10) e Nuova Zelanda (135, -9), Alle spalle delle italiane la Svezia (137, -7) e la Scozia (138, -6). Sono state squalificate nel turno iniziale le americane Emilia Migliaccio e Katlyn Papp e pertanto gli Stati Uniti, campioni uscenti, sono fuori gioco per il titolo a squadre.

Nella graduatoria maschile l’Italia è 13ª con 136 (70 66, -8). Cambio in vetta dove ora è la Svezia con 130 (68 62, -14), che precede di misura Australia, Nuova Zelanda, Sudafrica e Stati Uniti (131, -13), con gli americani che competono solo in questo contesto. In sesta posizione con 132 (-12) Francia, Messico e Corea.

Vi sono anche due classifiche individuali non ufficiali che vengono stilate in base ai birdie segnati. In quella femminile Virginia Bossi è 12ª con 6 (due birdie di giornata) e Caterina Don 28ª con 3 (2 di giornata). Sempre in testa la coreana Jeonghyun Lee con 13, tre in più della norvegese Renate Grimstad e della coreana Ina Yoon (10). Nella maschile Pietro Bovari (nella foto) è passato dal 14° all’ottavo posto con 9 (6 di giornata) e Giovanni Manzoni è 31° con 4 (2 di giornata). Saldamente al vertice l’australiano Jack Trent con 14 davanti al francese Adrien Pendaries, al colombiano Ivan Camilo Ramirez e al neozelandese Jared Edwards (11).

I RISULTATI

 

L’articolo The Spirit: allunga la Corea, risale l’Italia (8ª) sembra essere il primo su Federgolf.