Matteo Cristoni è al sesto posto con 76 (+4) colpi nel Duke of York Young Champions Trophy, prestigioso torneo giovanile nato nel 2001 al quale partecipano selezionati giocatori Under 18, che competono sulla distanza di 54 buche. Sul difficile percorso del Royal Portrush Golf Club (par 72), a Portrush nella Contea di Antrim nell’Irlanda del Nord, dove la classifica è unica con ragazzi e ragazze, Charlotte Cattaneo è 58ª con 89 (+17).

Sono al vertice con 73 (+1) gli inglesi Callum Macfie e Conor Gough, in una gara in cui nessun concorrente è sceso sotto par. Seguono l’austriaco Laurenz Kubin (74, +2), il sudafricano Samuel Simpson e il gallese Dylan Thomas (75, +3), e sono insieme a Cristoni anche il belga Mathieu Feron e l’irlandese Beth Coulter, prima tra le giovani.

Nel tempo hanno preso parte alla gara atleti che poi si sono fatti strada nel mondo pro tra i quali ricordiamo la thailandese Ariya Jutanugarn, la svedese Anna Nordqvist, il nordirlandese Rory Mcllroy, lo spagnolo Pablo Martin, l’inglese Oliver Fisher e Matteo Manassero. Accompagna gli azzurri Stefano Sardi. (Nella foto: Matteo Cristoni)

I RISULTATI

L’articolo Duke of York: Matteo Cristoni al sesto posto sembra essere il primo su Federgolf.