A Galgorm Parks, nei pressi di Ballymena nell’Irlanda del Nord, si disputa uno dei tornei innovativi del Challenge Tour, l’ISPS Handa World Invitational Men/Women (15-18 agosto) in cui saranno in gara uomini e donne per due tornei che avranno luogo sugli stessi campi, il Galgorm Castle Golf Club e il Massereene Golf Club, ove i concorrenti si alterneranno negli primi due giri. Poi dopo il primo taglio si proseguirà sul Galgorm Castle e dopo 54 buche si effettuerà un ulteriore taglio. Il sistema di tee tine è tale che sarà possibile assistere alla premiazione dei due vincitori a pochi minuti l’uno dall’altro.

Prendono parte alla gara gli italiani Lorenzo Scalise, Michele Cea. Michele Ortolani, Francesco Laporta, Andrea Saracino (nella foto), Jacopo Vecchi Fossa, Enrico Di Nitto e il dilettante Andrea Romano. Nel field il portoghese José-Filipe Lima, lo scozzese Calum Hill, il francese Robin Roussel, l’inglese Ross McGowan, il nordirlandese Michael Hoey e lo svedese Oscar Lengden. In campo femminile vi saranno, tra le altre, la scozzese Catriona Matthew, capitana europea alla prossima Solheim Cup, l’inglese Charley Hull, l’irlandese Leona Maguire e la nordirlandese Stephanie Meadows. Il montepremi complessivo è di 500.000 dollari.

L’articolo Challenge Tour: torneo innovativo in Irlanda del Nord sembra essere il primo su Federgolf.