Torna il World Ladies Championship (17-19 marzo), ossia la Coppa del Mondo femminile che ha subito varie metamorfosi nel tempo, sul classico percorso del Mission Hills, ad Haikou nell’isola di Hainan in Cina, organizzata in combinata tra LET, Korean LPGA e China LPGA Tour.

Unica rappresentante azzurra Diana Luna, al debutto stagionale, ma ha ancora qualche possibilità di entrare Sophie Sandolo, prima riserva. Lo scorso anno è stata doppietta coreana con Jung-Min Lee che ha vinto l’individuale e ha portato al successo la sua nazione nella graduatoria a squadre insieme alla connazionale Jin Young Ko. Entrambe saranno nuovamente al via, ma quest’anno non ci sarà gara per team.

Nel field preponderanza orientale con la thailandese Supamas Sangchan, che ha già vinto nel LET, possibile candidata al titolo insieme alle due coreane citate e alle danesi Nanna Koerstz Madsen, Emily Pedersen e Nicole Broch Larsen, alla spagnola Nuria Iturrios, all’australiana Rebecca Artis, alla francese Gwladys Nocera, alle svedesi Camilla Lennarth e Linda Wessberg e alle inglesi Florentyna Parker e Holly Clyburn. Il montepremi è di 560.000 euro.

(Nella foto: Diana Luna)

Sorgente: LET: debutto stagionale di Diana Luna in Cina